Pubblicato di in Bacheca | 0 commenti

Made in Italy, eccellenze e artigianalità: aspetti che viaggiano strettamente collegati tra loro. Si tratta di qualità e competenze da sempre abbinate al nostro Paese e alle tipicità locali che lo caratterizzano in quanto aspetto di unicità che genera interessa da ogni parte del mondo.

Oggi vogliamo presentare il caso di  Eleonora Odorizzi e Andrea Miserocchi: due architetti che hanno deciso di andare a caccia del Valore Artigiano in tutta Italia.

La loro idea nasce proprio dalla motivazione di rendere visibile la qualità dell’artigianato, andando a creare una piattaforma – in via di costruzione – dove raccontare e far vivere la storia di artigiani che con grandissima cura dei dettagli realizzano prodotti unici.

La piattaforma in oggetto si chiama Italian Stories – www.italianstories.it – sarà a breve online grazie ai finanziamenti della Comunità Europea e proporrà una nuova esperienza: la possibilità di fare visita agli artigiani e vivere con loro momenti di condivisione e di laboratorio. Gli artigiani infatti sono entusiasti di poter entrare in contatto con appassionati e interessati all’artigianato e alle loro lavorazioni e saranno ben lieti di poter spiegare e trasmettere il loro sapere.

Le botteghe degli artigiani si trovano nei posti più disparati e come vuole la tradizione, spesso in piccoli borghi. In questo modo non si offre solo la possibilità di entrare in contatto diretto con piccole eccellenze ma anche di poter visitare e scoprire luoghi nuovi e prodotti tipici.

Da panetterie a fonderie la tipologia di artigianato spazia moltissimo, andando a cogliere molteplici interessi. Inoltre l’idea di fondo è di diffondere proprio attraverso la rete e tutti i suoi mezzi il valore artigiano, permettendo di raggiungere tutti gli interessati anche attraverso i Social Network.

La realtà, nel suo aspetto più artigianale, si fonde e si completa sempre di più attraverso il digitale!

Leggi di più