IDM: Innovazione di Moda

Navigation Menu

Digitalizzazione degli archivi: tavola rotonda giovedì 09 maggio nell’ambito di Festival Città Impresa 2013

Posted by on 6 Mag 2013 in Eventi | 0 comments

“Capitale in rete” è il titolo della sesta edizione del Festival Città Impresa, in programma dall’8 al 12 maggio 2013. Il Festival sarà sede e occasione di confronto e approfondimento per far emergere e mettere in rete quel capitale di nuove idee che è fondamentale per generare un nuovo ecosistema.

Archivi Vivi a Festival Città Impresa 2013Proprio nell’ambito dell’edizione 2013 del Festival Città Impresa si terrà un nuovo appuntamento di Archivi Vivi, progetto che si pone l’ambizioso traguardo di trasformare le miniere nascoste e polverose, quali sono attualmente gli archivi, in “cassetti delle meraviglie” da cui attingere nuove idee e impulsi per gli imprenditori di oggi e di domani.

Tema dell’incontro è la digitalizzazione degli archivi. A confronto esperienze diverse, tra cui archivi digitalizzati e proposte di software avanzati di digitalizzazione, il tutto partendo dal dato storico significativo: le schede per i telai sono le antesignane dei computer.

La tavola rotonda si terrà giovedì 09 maggio, alle ore 17.00, presso Palazzo Toaldi Capra – Sala degli Affreschi, via Pasubio 52.
Archivi vivi_Trame digitali: GLI ARCHIVI DELLA MODA DALLA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE ALLA RIVOLUZIONE DIGITALE 


Tavola rotonda con:

Erilde Terenzoni, sovrintendente archivistico per il Veneto
Michele Bocchese, presidente Sezione Moda e Industria Confindustria Veneto
Maria Luisa Frisa, direttore Corsi di Laurea in Design della Moda, Università IUAV
Mario Lupano, vicepreside Facoltà di Design e Arti, Università IUAV
Rinaldo Rinaldi, direttore LogisLab, Università di Firenze e organizzatore di IT4Fashion
Rodolfo Bevilacqua, presidente Luigi Bevilacqua, Antica Tessitura in Venezia
Federica Rossi, curatrice Museo della Calzatura Rossimoda, Gruppo LVMH
Marcello Melis, Dipartimento di Informatica Università La Sapienza di Roma, fondatore di Profilocolore
Walter Macorig, partner MAS Management Network
Lidia Zocche, Comune di Schio

Altre iniziative interessanti e il programma completo degli eventi possono essere reperite nel sito di Festival Città Impresa 2013.

Read More

Lineapiù: un archivio storico che racconta una pagina di storia della moda italiana

Posted by on 22 Nov 2012 in Bacheca | 0 comments

Archivio storico Lineapiù Storie riscoperte, tesori nascosti. Gli archivi della moda racchiudono segreti, sorprese e un pizzico di magia che permettono di scoprire innovazioni passate e competenze artigiane. È ciò che ci concede anche l’archivio inaugurato a fine ottobre di Lineapiù, storica azienda della filatura italiana. Lineapiù ha infatti creato uno spazio espositivo vicino a Firenze, a Campo Bisanzio, dove sono esposti oltre 50mila pezzi tra abiti, filati, teli e accessori.

Vi sono circa 5000 singoli filati, 36800 teli in maglia, 9000 foto d’archivio, 1200 libri, 31 abiti meravigliosi firmati dai grandi della moda: Chanel, Giorgio Armani, Valentino, Christian Dior, Salvatore Ferragamo e molti altri. È presente anche la riproduzione di un abito rappresentato in un quadro dell’artista Monet.

Un’occasione imperdibile per studenti, designer, appassionati e operatori del settore per conoscere da vicino questo universo produttivo, esplorando anche le lavorazioni più sperimentali.

L’idea di creare questo archivio storico è stata di Alessandro Bastagli, che ha rilevato l’azienda Lineapiù in un momento di grande crisi economica nel 2010, e del Presidente onorario Giuliano Coppini, fondatore della storica azienda.

Questa non è solo una mostra per festeggiare i 40 anni dell’azienda e la sua rinascita, ma un’area magica che permette di fare un viaggio nel tempo tra i segreti della produzione, quarant’anni di filati raccolti e raccontati in un museo. Un’enciclopedia visiva e reale che racconta un pezzo di storia della moda.

Read More

Archivi Vivi – Under the Cover

Posted by on 4 Mag 2012 in Bacheca | 0 comments

Nell’ambito del programma del Festival della Città Impresa si è svolto oggi a Schio (VI) un convegno sul tema degli Archivi della Moda.

Vedi programma ufficiale dell’evento

Operatori del settore si sono confrontati su uno dei temi più delicati ma allo stesso tempo meno noti dell’industria del fashion, ovvero quello dei cosiddetti “archivi”. La maggior parte delle aziende del fashion infatti sistematicamente conserva all’interno dei propri magazzini un vero e proprio archivio della storia e delle produzioni composto dai campionari delle vecchie collezioni, dai prototipi di prodotti speciali o sperimentali, da materie prime, tessuti ed accessori ma anche da tutto un insieme di documentazione commerciale, marketing o tecnica.

Alcune imprese hanno organizzato tali archivi in maniera razionale e sistematica e addirittura riescono a trarre profitto secondo varie modalità. Altre invece semplicemente si limitano ad accatastare i materiali in modo disordinato nella speranza di avere prima o poi tempo e risorse per poter riorganizzare il tutto.

In ogni caso tra tutti è forte la consapevolezza dell’ enorme valore rappresentato dall’archivio come rappresentazione sia della maestria e delle competenze aziendali che come elemento di ispirazione per lo sviluppo stilistico e tecnico delle linee fashion del futuro.

Il convegno è stato ospitato all’interno della splendida cornice dell’edificio di archeologia industriale rappresentato dal “Lanificio Conte”, negli ultimi anni rilevato e restaurato dal Comune di Schio.

Il comune – in particolare nella persona del responsabile cultura Lidia Zocche – è particolarmente attivo sl tema degli archivi della moda: negli ultimi anni il progetto “Archivi Vivi” ha allestito importanti mostre e workshop su queste tematiche e sono attesi prossimi sviluppi.

Read More