Pubblicato di in Bacheca | 0 commenti

Esiste una nuova opportunità per le aziende italiane interessate a cogliere la sfida dell’internazionalizzazione. L’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane ha, infatti, dato da poco l’annuncio di aver attivato un percorso di prenotazione per offrire alle aziende un’interessante opportunità: quella di ospitare in azienda Export manager, cioè giovani risorse appositamente formate ed estremamente motivate ad operare nel campo dell’export dei prodotti italiani.

internazionalizzazione_imprese_italiane_export_manager_innovazione_moda

La formazione che questi giovani Export manager conseguiranno riguarda appositi corsi con lo scopo di preparare risorse competenti nell’organizzare e gestire l’avvio e lo sviluppo dei processi di internazionalizzazione delle imprese, nell’ambito dello svolgimento del Master per l’internazionalizzazione delle imprese 45° CorCe Fausto De Frateschi, riservato a laureati in materie economico-giuridiche e linguistiche.

Oltre alle competenze specifiche, la figura dell’Export manager avrà un’ottima conoscenza dell’inglese e una buona padronanza di un’altra lingua tra russo, francese, spagnolo, tedesco, portoghese, bengalese, hindi, arabo e cinese.

L’azienda potrà usufruire della figura dell’Export manager per quattro mesi di stage, senza alcun costo in quanto questi saranno sostenuti dall’agenzia ICE tramite una borsa di studio alla risorsa, la copertura assicurativa e il biglietto aereo A/R per la fase all’estero.

Maggiori informazioni qui.