Pubblicato di in Eventi | 0 commenti

Nel corso dell’ultimo Pitti Uomo a Firenze era emersa la necessità di promuovere delle importanti sinergie tra istituzioni e imprese con l’obiettivo di dare una pronta risposta alla concorrenza degli altri Paesi, soprattutto quella che arriva da Londra. Era stato a questo proposito previsto il piano e la necessità di rafforzare le attività a corredo di Pitti anticipando fondi e attenzione da parte del governo.

In occasione della presentazione della 17esima edizione di Milano Unica è arrivata la risposta del governo italiano che questa volta si schiera dalla parte della moda made in Italy. L’annuncio del Viceministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda ha previsto lo stanziamento di 1,5 milioni di euro per la promozione di Pitti Immagine. I parametri precisi del progetto non sono ancora stati definiti ma è importante quest’attenzione del governo per un comparto dell’economia italiana che può dare ancora importanti slanci e visibilità al nostro Paese. A giugno potremmo valutare i frutti di questa sinergia.