Pubblicato di in Bacheca | 0 commenti

fashion-app-innovazione-modaChi non conosce l’app Shazam? Quella che tutti coloro che possiedono uno smartphone utilizzano per individuare e riconoscere il titolo e l’autore di ogni canzone semplicemente ascoltandola. Una vera innovazione e un grande aiuto per scoprire il titolo delle nostre canzoni preferite anche se siamo in auto o in un locale.

Oggi Shazam ha più di 300 milioni di utenti.

Dopo la musica pare che il nuovo terreno di conquista per il team di Shazam sia un’app di riconoscimento per la moda. Secondo quanto riporta il quotodiano inglese The Guardian, pare che il team di Shazam stia lavorando proprio a una tecnologia che consenta di applicare anche al mondo della moda lo stesso procedimento per l’app di riconoscimento musicare più famosa al mondo.

Il meccanismo sarà molto elementare: scattando una foto ad un abito, anche indossato da un passante, si potrà individuarne il marchio.

Secondo le ultime dichiarazioni del Ceo del gruppo, Andrew Fisher, non esisterebbe una data certa per il lancio dell’app, ma si intuisce che non si dovrà attendere a lungo per questa innovazione di moda targata Shazam. Il team avrebbe già sviluppato una tecnologia simile per identificare gli abiti indossati dai presentatori televisivi.

Secondo gli esperti, questo genere di app musicali avrebbe stimolato il download delle canzoni da parte degli utenti, attraverso un interazione più stretta tra marchio e utente finale. Ora ci si chiede se anche questo genere di innovazione potrebbe avere lo stesso effetto sugli acquisti di moda da parte degli utenti. In seguito, poi, si potrà immaginare anche un’ulteriore crescita degli acquisti da mobile e della geolocalizzazione.

Rimaniamo in attesa di conoscere e testare con mano queste fashion innovazioni!