Pubblicato di in Bacheca | 0 commenti

L’Alta Scuola di Pelletteria Italiana (Aspi) è un polo di riferimento a livello nazionale per la formazione e la specializzazione di tecnici professionisti nel settore della pelletteria. Ha suscitato grande interesse la proposta lanciata di recente alle aziende pellettiere italiane proprio dall’Aspi di destinare le risorse solitamente dedicate agli omaggi natalizi in corsi di formazione e borse di studio per giovani talenti.

Innovazione moda | Progetto borse di studio AspiUn modo utile per destinare fondi ad un obiettivo importante, soprattutto in un momento di crisi in cui scarseggiano i fondi dedicati alla formazione. Il settore della pelletteria del lusso ne trarrà benefici, come ne trarranno benefici i giovani: il saper fare, vera ricchezza del settore, verrà tramandato a giovani talenti che potranno così emergere ed affermarsi nel mondo del lavoro.

L’Alta Scuola organizza sempre corsi di formazione e specializzazione per i giovani, ma al momento sente di aver bisogno di ulteriori fondi per far fronte alla costante richiesta di figure tecniche e specializzate da parte del mercato. Il Presidente dell’Aspi Karlheinz Hofer ha così parlato alle aziende del settore: «A Natale risolvi il problema dei regali aziendali scegliendo un dono davvero speciale, che parli di te e della tua azienda. Scommetti sui nuovi talenti e sul futuro della pelletteria di lusso. E sponsorizza le borse di studio che permetteranno a tanti ragazzi e ragazze di acquisire le competenze adeguate per entrare da protagonisti nel mercato del lavoro».

Il marchio Gucci ha già aderito al Progetto borse di studio, sottoscrivendo dieci finanziamenti destinati a giovani meritevoli.